15 ott

Robotica ed economia: OSC Innovation in un articolo della rivista Analysis.

  • Posted by andrea
  • 0 Comments
  • economia, industry 4.0, innovazione, robotica

La relazione tra robotica ed economia non è un tema nuovo, almeno dal punto di vista degli apparati di produzione e di creazione dell’offerta. L’aspetto innovativo è la convergenza tecnologica che determina quella che definiamo ‘quarta rivoluzione industriale’ o ‘Industry 4.0’. L’avvento nel sistema di produzione di tali nuovi processi e pratiche è determinata dall’integrazione di differenti nuove tecnologie di cui la robotica è uno dei perni fondanti, insieme all’intelligenza artificiale, l’internet of things, i big data e la mixed reality.


Quali sono gli aspetti più significativi di questa trasformazione?

1.  I volumi del mercato della robotica: Dalle indagini di Kuka, dell’IFR, di SIRI e di Markets & Markets emerge un quadro di rapida crescita per il mercato della robotica industriale. Il valore del mercato della robotica ha raggiunto i 13,38 miliardi di dollari nel 2016 e ci si attende che nel 2023 corrisponderà ad un valore complessivo di 30,20 miliardi.

2. L’interazione uomo-macchina: il tema dell’interazione tra essere umano e macchina ha assunto un’importanza centrale sia in termini di speculazione teorica che di risvolto pratico. Con l’avvento delle tecnologie elettroniche, informatiche e dell’automazione, diventa il fulcro delle attività di progettazione, prototipazione e produzione, richiedendo la convergenza funzionale di discipline tecniche ed umanistiche. Questa serie di riflessioni ed esperienze sfocia in quelle che oggi definiamo UX – user experience e UI – user interface.

3. Automazione e lavoro: Lo sviluppo di tecnologie e robot intelligenti ridurrà drasticamente il bisogno di molti dei lavori che conosciamo oggi e dall’altro lato creerà la necessità di nuove competenze, sia tecniche che trasversali. Le previsioni riguardanti il super biased technological change, implicano che l’intera società necessiti di pensare alla possibilità di individuare approcci alternativi alla distribuzione delle risorse, rispetto al tradizionale scambio tra lavoro e retribuzione. La direzione dell’innovazione non è uno shock casuale per l’economia ma è il prodotto di decisioni prese dalle compagnie, dai governi e dagli individui.

Qui il link alla versione integrale del nostro articolo, ‘Robotica ed economia: linee guida introduttive’, pubblicato dalla rivista Analysis.

http://www.analysis-online.net/wp-content/uploads/2018/09/robotica_ed_economia_linee_guida_introduttive.pdf 

Un sentito grazie va: a tutto il Comitato di redazione di Analysis, che nella persona del Direttore Responsabile, Toni Baroncelli, fisico dell’INFN e collaboratore del CERN, ci ha coinvolto con professionalità ed empatia in questa stimolante avventura; ai nostri partner AVS Group e KUKA Roboter Italia per il prezioso supporto.

Share

Post Comments 0

Share